Passione motori ASD al via della 20° Cronoscalata Termini- Caccamo

Entrerà nel vivo sabato con le verifiche tecniche e sportive la 20° Cronoscalata Termini- Caccamo, gara di velocità in salita per auto storiche organizzata dall’Automobile Club Palermo e valida per il Campionato Siciliano della Specialità, con l’aggiunta di 40 moderne in coda per aumentarne lo spettacolo.
Sarà Termini Imerese ad ospitare a partire dalle ore 10.00 le operazioni di verifica che si chiuderanno alle ore 19.00 presso il Baretto via Cristoforo Colombo, che vedranno sfilare uno ad uno gli appassionati piloti e le loro splendide auto prima dello start di gara prevista per domenica mattina sul tecnico e selettivo percorso che si snoda su 8 Km che uniscono Termini Imerese con il caratteristico borgo medievale di Caccamo. La competizione si svolgerà interamente nella giornata di Domenica 29 Luglio con doppia salita di prove nella mattinata e manche unica di gara dalle 15:30.

Per i colori della scuderia OMEGA, sono ben 7 i driver della Passione motori ASD schierati al via, che vorranno scrivere il loro nome sull’albo della competizione. Tra le autostoriche nel 3° raggruppamento, troviamo l’esperto delle salite Filippo Luparello sulla rombante Autobianchi 112 Abarth, in cerca di riscatto dopo un deludente rally di Himera ritiratosi per un piccolo guasto meccanico, stesso discorso per il Termitano Gianluca Mauriello sull’affascinante BMW 320, che ancora mostra i capricci di una vettura allestita di recente, dove al rally di Himera già dalla prima prova ha dovuto alzare bandiera bianca, mentre nel 4° raggruppamento troviamo l’instancabile Francesco Rizzo sulla sua fida Fiat Ritmo 130 Abarth, proveniente da due ottime prestazioni, Targa Florio e rally di Himera.

Tra le auto moderne, abbiamo due new entry in casa Passione motori, l’atteso debutto del Termitano Umberto Costantino sulla Peugeot 205 GTI produziione, per lui il compito più difficile sulla strade di casa e davanti i suoi amici, a seguire sempre su 205 ma stavolta gruppo A, il Castelbuonese Luigi Di Bella, in cerca di una discreta prestazione a bordo della sua gialla e performante Peugeot, consapevole di fare i conti con la scarsa conoscenza del  tracciato.

In classe Produzione di serie 1600 troviamo Gianmario Capuana su Citroen Saxò vts che cercherà di confermare l’ottimo debutto al recente Targa Florio e su Peugeot 106 rallye Marco Mirici Cappa, che dopo tanti anni riesce a disputare la storica cronoscalata che lo ha visto crescere, per la prima volta senza co-pilota in abitacolo.
Insomma spettacolo assicurato anche tra le auto moderne, una competizione che si prefigge di essere una festa per tutti i driver della Passione motori asd, anche coloro che si occuperanno di paddock ed ospitality ai box, ringraziando anticipatamente tutti i nostri sponsor e sostenitori, che ci permettono di vivere un’altra giornata di sport.

                  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.