Al 14°Rally del Tirreno Mirici Cappa – Marino in A6 sotto il podio

Si è conclusa con arrivo appena sotto il podio, per il presidente della Passione Motori ASD Carlo Mirici Cappa, navigato dal giovane Antonio Marino, il 14° Rally del Tirreno. Una gara caratterizzata dalla grande presenza di pubblico appassionato e composto, sia alla partenza che in tutte le prove. Da esordiente in classe A6, Mirici Cappa sapeva bene che l’obiettivo non era il piazzamento, ma arrivare e far bene, ed è riuscito a centrarlo. Da debuttante il classe A6, in una giornata di caldo infernale e con una gara insidiosa caratterizzata da molti incidenti e rotture, Carlo Mirici Cappa è riuscito a domare la potente francese messagli a disposizione dalla Palizzi Racing, senza compromettere la gara, riuscendo a segnare significativi miglioramenti al cronometro.

Mirici Cappa - Marino Tirreno
Mirici Cappa – Marino 14° Rally Tirreno – Foto: F. Tascone

“Il Rally del Tirreno mi ha stregato – sono state le prime parole del driver Carlo Mirici Cappa- affascinante e selettivo, ricordando in parte i rally di un tempo. Una gara indimenticabile per me sotto molti punti di vista: prima volta sulle strade messinesi, prima gara in A6 e prima gara con Antonio Marino alle note. Un caldo infernale ci ha accompagnato per tutto il week-and di gara, limitandoci nell’approccio e nella conoscenza della vettura durante lo shakedow. Siamo riusciti infatti a fare solo 3 passaggi con la vettura in assetto da gara, giusto per avere una mezza idea di come girare il volante. Siamo partiti da una piazza affollata e caotica, come solo le migliori competizioni riescono a fare e da subito con un brivido. Dopo appena 300mt della prima PS – continua Mirici Cappa – la fanaliera ha deciso di abbandonarci rendendoci difficile una prova già molto impegnativa. Sistemata la noia, da lì in poi è stato un crescendo di feeling vettura-naviga e prestazioni che ci hanno permesso di migliorare passaggio dopo passaggio, regalandoci grandi emozioni, moltiplicate dai numerosi appassionati assiepati lungo tutto il percorso. Anche se con distacchi imbarazzanti i nostri obiettivi, sono stati più che raggiunti ed il divertimento sulla performante Peugeot 106 di classe A6 non è mancato. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito, partendo dalla mia Famiglia che nonostante la pericolosità di questo sport ne condivide tempo e passione, la Polizzi Racing per la vettura affidabile e ben curata, Antonio che nonostante la giovanissima età mi ha sorpreso per talento, maturità e grande personalità, sapendo gestire in tutte le occasioni la nostra gara al meglio. Un grazie particolare a Ivan che mi ha permesso di essere al via e nelle migliori condizioni ed infine a tutti gli sponsor della Passione motori ASD che credono in questo sport e tutti coloro che ci hanno seguito e tifato. Grazie!”

Equipaggio Mirici Cappa - Marino Rally Tirreno“Sin dalle ricognizioni con Carlo – ha commentato il giovane, ma esperto navigatore Antonio Marino – mi sono trovato benissimo, grandissima persona e grande pilota. C’erano tante nuove variabili per noi (equipaggio – strade – note e vettura), quindi non abbiamo preteso l’impossibile, ma bensì divertirci e migliorarci prova dopo prova. Siamo arrivati senza far danni e soprattutto facendo tantissima esperienza. Sono molto contento – ha concluso Marino – d’aver condiviso l’abitacolo con un pilota simile, spero ci saranno altre occasioni in futuro.”

 

Gdiges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *