Barreca – Carnevale al 15° Rally di Caltanissetta

Giunge alla 15^ edizione il Rally di Caltanissetta, che si articolerà sulle giornate di sabato 24 e domenica 25, con start nella serata di sabato e subito una prova spettacolo, poi domenica altri nove crono prima del traguardo sempre nel cuore della città alle 19.30. A difendere i colori della Passione Motori ASD e della scuderia Omega, con il numero 71 ci saranno Giovanni Barreca, con alle note Nello Carnevale, a bordo della performante ed affidabile Fiat Grande Punto RSD2.0.

“Eccoci alla seconda gara del nostro programma – ha commentato Giovanni Barreca -. Dopo la delusione della Targa Florio, conclusa giustamente anzitempo per i nefasti eventi tristemente noti, ci prepariamo al secondo appuntamento del nostro mini programma, che ci vede impegnati nello sviluppo della Grande Punto in configurazione Racing Start. La vettura si sta dimostrando particolarmente divertente e con un buon potenziale oltre ad essere l’unica vettura alimentata a gasolio in gara. Ho effettuato il rally di Caltanissetta come navigatore ma adesso sarà tutto nuovo. Come sempre – conclude Barreca- ringrazio Andrea Virruso e Francesco Morana per il loro supporto tecnico, Nello Carnevale che mi naviga e Passione Motori per il supporto nel pre e in gara.”

In gara ci saranno anche altri soci della Passione Motori ASD, con il numero 23, l’equipaggio caccamese composto da Filippo Monteleone e Giovanni Siragusa, su Renault Clio RS N3. Due equipaggi saranno presenti in classe A6, con il numero 32, il caccamese Giuseppe Gianfilippo su Citroen Saxo, sarà navigato dal palermitano Sergio Raccuia, mentre con il numero 36, il termitano Marco Marin, navigherà Sebastiano Nisi. Tra le storiche, con il numero 86, nel secondo raggruppamento, a bordo della Alfa Romeo Alfetta GT, ci sarà Quintino Gianfilippo, navigato da Rosario Altopiano.

Dopo la cerimonia dalla pedana di partenza, gli equipaggi si sposteranno immediatamente in direzione della “prova spettacolo” allestita in un circuito cittadino in zona Rochester per la prima Prova Speciale, la PS1 in notturna denominata Sicilpetroli della lunghezza di 1,9 km in cui gli i concorrenti transiteranno in completo ordine numerico decrescente. Al termine della Prova Spettacolo, le vetture andranno in Parco Assistenza allestito nel piazzale antistante la via Ponte Bloy, luogo spazioso ma la contempo centrale, per favorire l’afflusso di pubblico in una zona completa di ogni servizio. Domenica mattino alle ore 8.34 scatterà la PS2 ovvero la Prova Marianopoli 1 della lunghezza di 10,5 km, poi a seguire la PS3 Mappa 1 in direzione Bompensiere della lunghezza di 6,6 km, la PS4 Bompensiere Montedoro 1 di 10,47 km al termine della quale, le vetture faranno rientro al parco assistenza. Le prove saranno ripetute tre volte, per un totale, compresa la prova spettacolo del sabato sera di 10 Prove Speciali per 84,61 km di settori cronometrati, 278,83 di trasferimenti per un totale di 363,44 km. Traguardo finale alle 19.30 di domenica 25 giugno e cerimonia di premiazione ancora nella centralissima Piazza Garibaldi. Il Rally di Caltanissetta, diretto dal direttore di manifestazione Michele Vecchio, è gara valida per la Coppa Italia Rally 4^ Zona, di cui è la seconda prova su quattro nel centro sud Italia dopo il leccese Rally di Casarano, prima del messinese Rally del Tirreno e del foggiano Rally del Gargano, 4° round del Campionato Siciliano Rally a coefficiente 2,5 e valido per il Campionato Sociale AC Caltanissetta, per le ultime due titolazioni è valida anche l’edizione d’esordio del rally riservato alle autostoriche. Il 15° Rally di Caltanissetta è prova del Trofeo Peugeot Competition e Michelin R2 Rally Cup.

 

Gdiges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *