Passione Motori ASD al via della Cefalù-Gibilmanna

Si sono chiuse a quota 86 le iscrizioni alla Cronoscalata del Santuario, la gara organizzata dal Comitato “I Normanni” di Cefalù unitamente all’Automobile Club Palermo, binomio che ha ottenuto anche il supporto della Regione Siciliana per l’edizione 2017. La competizione che assegnerà il 4° Memorial Salvatore Scicolone”, sarà quinto appuntamento del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche, a coefficiente di moltiplicazione del punteggio aumentato ad 1,5, oltre che seconda prova stagionale del Campionato Siciliano Velocità Salita.
“A pochi giorni dalla Floriopoli si riaccendono i motori per la cronoscalata del Santuario, sono molto contento di essere al via ha commentato il driver della Passione Motori ASD Filippo Luparello-. Punto a divertirmi, con un occhio al cronometro, spero di inserirmi nella lotta per la vittoria di classe. Ringrazio i miei sponsor, ovvero la B&P Business & Progress, EffeBi Preziosi, Infantino Marmi, pizzeria Dell’Ulivo, Centro ortopedia Ferrante, ristorante l’Ulivo, T.EC.AM, gioielleria Restivo, www.scontisicilia.it, Gioielleria Battaglia, Mondialpol S.p.A., e la stazione di rifornimento IP di Agostino Spalla , nonché la Passione Motori ASDper l’impegno profuso in questi mesi”.
“Il percorso di questa gara mi piace molto – sono state le prime parole del pilota e preparatore Leo Cristadoro-, è molto tecnico e qualche riparazione sul manto stradale è stata effettuata rispetto all’anno scorso, anche se alcuni punti rimangono leggermente sconnessi e potrebbero darmi qualche piccolo problema di stabilità. Ovviamente la mia presenza in gara la devo ai miei amici sponsor che mi sostengono, ovvero Ortopedia Di Gregorio, Vision Ottica Horus, T.EC.AM., B&P Business & Progress, Gioielleria Battagli, www.scontisicilia.it, e la stazione di rifornimento IP di Agostino Spalla e, non ultima, la Passione Motori ASD.”
“Dopo il successo di due settimane fa alla Floriopoli-Cerda, torno al volante in questa lunga ed impegnativa prova – ha commentato Francesco Rizzo-. Una crono molto tecnica, che mette a dura prova l’auto.Spero di aver risolto i problemi che avevo avuto nella scorsa gara e di riuscire a trovare da subito il giusto feeling, per poter spingere già da sabato nelle prove. Ringrazio i miei sponsor, la Passione Motori ASD e la scuderia Omega per la preziosa collaborazione”.

“I nostri piloti quest’anno stanno ottenendo ottimi risultati – ha commentato il presidente della Passione Motori ASD Carlo Mirici Cappa-. I nostri piloti corrono anche sotto i colori della Scuderia veronese Omega e nell’ultima gara, grazie alle loro prestazioni, siamo riusciti a vincere il primo premio come miglior Scuderia piazzata tra le storiche. In questa gara sono certo che proveranno a fare come sempre del loro meglio. Avremo ai nastri di partenza anche Filippo Monteleone tra le moderne a bordo della sua potente Renault Clio N2000. In terra di Agrigento auguro un grosso in bocca al lupo anche alla famiglia Gianfilippo – ha continuato Carlo Mirici Cappa-. La Passione Motori ASD sarà protagonista anche in terra agrigentina con due equipaggi composti da Quintino e Monia Gianfilippo tra le storiche e tra le moderne con Giuseppe Gianfilippo, navigato da Sergio Raccuia.”
Per la cronoscalata del Santuario, le verifiche si svolgeranno a partire da oggi, venerdì 2 giugno dalle 18 alle 20, ma proseguiranno anche nella mattinata di sabato 3, dalle 8.30 alle 12. Nel pomeriggio del sabato, dalle 13.30, le due manche di prove cronometrate, mentre la domenica la gara in salita unica, lungo gli 11,8 Km che dalle porte di Cefalù si arrampicano in modo vario e spettacolare fino al Santuario di Gibilmanna, con start alle 9.30. Un tracciato guidato e ricco di ogni caratteristica più cara agli scalatori, che offre panorami e paesaggi altamente suggestivi.

Gdiges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *