Passione Motori ASD – Cordoglio per le Famiglie Laganà e Amendolia

Targa Florio 2017, ci siamo presi un po’ di tempo, ed a distanza di 24 ore dall’accaduto, arriva il comunicato stampa della Passione Motori ASD.
Doveva essere un weekend di festa e divertimento per tutti gli appassionati di motori, ma purtroppo si è trasformato in dolore. La 101ª edizione della Targa Florio è stata annullata, per l’incidente dell’equipaggio n• 29 nel corso della PS Piano Battaglia 1, in cui hanno perso la vita il pilota Mario Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà. Ferita la navigatrice Gemma Laganà, figlia del pilota.
La Passione Motori ASD, è profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ieri, ed esprima vicinanza alle famiglie Amendolia e Laganà per la tragedia.
In queste occasioni, non è mai facile trovare le parole giuste. Ogni cosa può sembrare banale, siamo piloti e sappiamo che il nostro è uno sport difficile, ma facciamo sempre di tutto per andare in sicurezza.
Subito dopo l’incidente, sono passati tre nostri equipaggi. Difficile pensare cosa potesse essere accaduto, sembrava una macchina messa fuori dalla sede stradale, senza nemmeno tanti danni. Nessuno poteva immaginare che sarebbe arrivata una notizia sconvolgente da lì a poco.
Non saremo noi a sindacare sulle dinamiche dell’accaduto e su eventuali colpe, ammesso che ce ne siano. C’è un’indagine in corso ed abbiamo profondo rispetto per il ruolo della Magistratura. I nostri equipaggi transitati poco dopo, qualora ce ne fosse bisogno, rimangono a disposizione delle autorità competenti.
In questo momento è superfluo aggiungere altro, ognuno di noi che ieri ha percorso quella PS, non può far altro che riflettere.
A nome di tutta la Passione Motori ASD, esprimiamo ancora una volta il nostro cordoglio alle Famiglie Amendolia e Laganà.
Il nostro abbraccio va ad Gemma, che si trova in ospedale, sperando che si riprenda il prima possibile.
Purtroppo ieri si è scritta una brutta pagina del nostro sport.

Gdiges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *