Passione Motori ASD sul gradino più alto del podio con Giovanni Barreca

Il primo Rally Città di Mussomeli, si chiude nel segno di Paolo Piparo e Giovanni Barreca su Renault Clio S1600. Hanno inaugurato con fatica e tenacia l’albo d’oro della prima edizione del rally nisseno, limando nelle prove “Lillo Zucchetto” e “Peppino Farina”, i secondi dai loro avversari.

“È stata una gara molto emozionante –ha dichiarato il navigatore della Passione Motori ASD Giovanni Barreca – Iniziata con una piccola sbavatura in nella prima prova speciale disputata a causa di una
rotoballa posizionata in maniera difforme, ci siamo girati e si è spenta la macchina, cosa che ci ha fatto perdere quasi 10 secondi. Ma con Paolo non ci siamo arresi, fondamentalmente ci abbiamo creduto e ci abbiamo provato fino all’ultimo metro, prendendo anche qualche rischio, però è andata bene. Sono molto soddisfatto – ha concluso Giovanni Barreca – era da tempo che non facevo una gara del genere, bella, combattuta e molto emozionante”.

Ed è stata veramente un’emozione seguire la rimonta di Paolo e Giovanni. Prova dopo prova sono riusciti a risalire in classifica, fino ad arrivare all’ultima prova e compiere il capolavoro finale, un podio assoluto sudato, ma tanto meritato.

“Com Fusco – ha dichiarato Filippo Monteleone- concludiamo il nostro primo rally insieme, in una classe N3 molto agguerrita, portando al traguardo il 3º posto di classe, e un po’ di esperienza in più, sperando di fare meglio al prossimo”. 

“Portiamo a termine un’altra gara impegnativa sotto diversi punti di vista – ha dichiarato il navigatore Francesco Riili- alcune noie ci hanno tenuto lontani dalle ottime capacità del mezzo purtroppo, ma grazie alla PCF, tutto è stato risolto al meglio ed è stato un crescendo prova dopo prova, con un mezzo a dir poco fantastico e bellissimo! Si continua a fare esperienza perché, non si finisce mai di imparare a livello personale e non solo, la strada è ancora lunga. Grazie sempre agli amici pronti a supportarci – ha dichiarato Riili- e che questa gara sia di buon auspicio per il proseguire della stagione!

In A6 un altro equipaggio della Passione Motori ASD, con il pilota al debutto sui rally su strada. Giuseppe Gianfilippo e Sergio Raccuia hanno preso il via a bordo della collaudata e conosciuta Citroen Saxo.

“Una gara molto bella, con prove impegnative – ha dichiarato il navigatore Sergio Raccuia – Come debutto su strada per noi, è stato fantastico tagliare il traguardo, soprattutto senza errori e senza danni, con una leggere progressione su noi stessi. Abbiamo fatto solo un testacoda -ha aggiunto Sergio Raccuia- ma ci può stare e per fortuna senza conseguenze. Abbiamo fatto 33 chilomtetri di prove speciali e adesso guarderemo i nostri camera car, per poter già affinare da casa la prestazione e capire su dove intervenire. Per il resto – ha concluso Raccuia- con Giuseppe è andata bene e la gara l’abbiamo conclusa senza problemi.”

“Week end positivo per la nostra famiglia – ha commentato Giuseppe Gianfilippo-  terminiamo il nostro primo rally su strada in 22ª posizione assoluta e 7º di classe A6, gara stupenda piena di divertimento, emozioni e tanta ma tanta esperienza. I complimenti -ha aggiunto Gianfilippo riferendosi al padre Quintino, navigato dalla sorella Monia-  vanno anche a colui che mi permette di fare tutto ciò, che fino alla fine ha lottato per il podio tra le storiche terminando la gara in 3ª posizione assoluta e 1º di classe”. 

Per Quintino e Monia Gianfilippo ennesimo successo tra le storiche. Dopo il recente successo al rally di Cefalù, padre e figlia centrano un terzo posto assoluto ed primo di raggruppamento. 

Per gli equipaggi della Passione Motori ASD, adesso occhi puntati sul prossimo appuntamento rallistico, quello considerato il più importante della stagione, la 101ª edizione della Targa Florio, chi si disputerà dal 20 al 22 aprile. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.