Passione Motori ASD al rally Terre di Pirandello con Mirici Cappa e Di Gesù

Carlo Mirici Cappa all'inversione Campella - 100^ ed. Targa Florio
Carlo Mirici Cappa all’inversione Campella – 100^ ed. Targa Florio

 Continua la stagione motoristica dell’ ASD Passione Motori, che al rally Terre di Pirandello, gara prevista per sabato 8 e domenica 9 ottobre ad Agrigento, schiererà l’equipaggio Mirici Cappa – Di Gesù su Peugeot 106 classe N2.

Il veloce driver veronese della Scuderia Omega, torna in terra natia per affrontare la competizione organizzata da Agrigento Rally e la società Tempo, con il patrocinio dei comuni di Agrigento, Aragona e Santa Elisabetta e dell’Automobile Club Agrigento.

Già da sabato mattina il primo approccio con la gara agrigentina per le ricognizioni autorizzate mentre nel pomeriggio le verifiche tecnico-sportive, lo start è previsto domenica 9 ottobre alle ore 9:01, per affrontare i 194 km di cui 40 tratti cronometrati, divisi su due prove da ripetersi tre volte nei pressi di Aragona, la ps “Ciaula” da 6,70 Km e la ps “Liola” da 6,60 km.

Carlo Mirici Cappa
Carlo Mirici Cappa

“Sono molto contento di ritornare in Sicilia e disputare questa gara, dopo l’amaro ritiro alla Targa Florio – ha dichiarato Carlo Mirici Cappa-. Essendo un Rally day, con pochi km di facile preparazione, ho deciso di farmi navigare da Giuseppe Di Gesù, che per la prima volta sarà alle note, consapevole che non sarà semplice trovare subito un buon feeling, ma convinto che con un po’ di chilometri ci avvicineremo, compito reso difficile su strade mai viste prima, dove i locali e i veterani della classe avranno una marcia in più, ma l’obiettivo resta collaudare questo nuovo equipaggio e maturare esperienza sulla Peugeot 106 di classe N2, da sempre una classe molto combattuta. Conquistare un podio per noi sarebbe già una grande soddisfazione – ha concluso Mirici Cappa, come sempre metterò anima, cuore e tanta manetta, cercando di ben figurare e rappresentare al meglio i nostri Partnership ed i nostri colori sociali.”

Giuseppe Di Gesù
Giuseppe Di Gesù

“Navigare Carlo Mirici Cappa, ne parlavamo da tempo, ma sembrava una cosa molto lontana – ha commentato Giuseppe Di Gesù – e quando Carlo me ne ha parlato qualche settimana fa, ho iniziato a realizzare. Per me questo 2016 verrà ricordato come l’anno dei debutti, -ha continuato Di Gesù-, prima volta al volante in un rally alla Targa Florio, prima volta in pista con i kart in una gara amatoriale, e adesso per la prima volta sul sedile di destra. Ringrazio l’ASD Passione Motori per questa grande opportunità e soprattutto per la fiducia che mi sta concedendo – ha concluso il debuttante navigatore-, conscio del fatto che il debutto in terrà “straniera” sarà molto più impegnativo del solito.

Gdiges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *